springe direkt zum inhalt


Tecnica della regolazione ratiotherm

Regolatore centrale Regolatore universale Regolatore di campo Applicazione pratica

Per una tecnica dell'impianto perfetta, un'interazione assolutamente armonica tra il sistema idraulico e la regolazione/controllo è un requisito irrinunciabile!

Solo componenti integrati tra loro in modo ottimale e collegati tra loro in modo intelligente o sistemi di tecnica idraulica, di regolazione e di controllo qualitativamente pregiati garantiscono una funzione sicura e di lunga durata e una modalità di funzionamento ottimale che risparmia energia con il massimo comfort.

Questo insieme complesso lo denominiamo "logica di regolazione ratiotherm".

Per la realizzazione della logica di regolazione ratiotherm è a disposizione una gamma completa di tecnica di regolazione per tutta la tecnica ratiotherm e anche singoli componenti/gruppi ratiotherm per il funzionamento ottimale degli impianti completi ratiotherm, come ad es. per SOK, TWK o MK.

A seconda del sistema di regolazione la logica di regolazione ratiotherm comprende anche l'utilizzo di generatori di calore e di utenze di calore di un sistema d'impianto completo.

Il regolatore centrale ratiotherm "rUVR" + "rZR" rappresenta una soluzione ottimale, altamente efficiente + e garantisce il miglior modo di funzionamento per tutti gli impianti di riscaldamento e di riscaldamento igienico dell'acqua sanitaria.

Soprattutto all'interno d'impianti molto complessi, questo sistema di regolazione assume, in modo quasi ideale, la regia di un'interazione ottimale tra scambiatore/i di calore, utenza/e di calore, accumulatore/i a stratificazione e tutti i gruppi di carico, scarico e distribuzione abbinati.

Solo questo permette infine una valorizzazione dell'energia altamente efficiente e una produzione di calore anche durante la distribuzione di calore.

Un'"interfaccia" centrale nella logica di regolazione ratiotherm è rappresentata dal fascio tubolare tuffante montato in verticale in OSKAR-10/… o OSKAR-06/… con 5 tubi tuffanti .

Con questi tubi tuffanti si possono posizionare più sensori all'altezza desiderata/richiesta, e se necessario regolarli, in modo molto facile e continuo.

Ciò permette un adattamento/accordo di tutti i sistemi rilevanti dell'impianto nella massima considerazione dei desideri dell'utente/gestore con il massimo grado di comfort e contemporaneamente con il massimo risparmio energetico/riduzione dei costi.