springe direkt zum inhalt


Stazione solare compatta (SOK)

Le stazioni solari compatte sono costituite da due circuiti idraulici separati da uno scambiatore di calore in acciaio inossidabile.

Il cosiddetto lato primario (circuito collettori-scambiatore di calore) viene riempito con liquido antigelo per evitare che in inverno si congeli.

Il calore prodotto nei collettori viene trasportato dalla pompa primaria della SOK tramite un sistema di condotte ben isolato verso lo scambiatore di calore.

Solo quando lo scambiatore di calore è sufficientemente riscaldato la pompa secondaria della SOK trasporta il calore nell'acqua di riscaldamento dell'accumulatore di calore.

Ora può essere effettuato il riscaldamento dell'acqua di riscaldamento nell'accumulatore a stratificazione fino a 95°C.

Uno scambio di temperatura negativa dall'accumulatore ai collettori (riduzione involontaria dell'accumulatore) - come quello possibile in molti sistemi di accumulazione con scambiatori di calore interni - viene evitato dal sistema di separazione della SOK!

Con le valvole di regolazione del flusso montate nella SOK viene regolata la portata volumetrica ottimale per l'impianto solare per raggiungere il grado di efficacia più alto possibile nell'area dei collettori e nello scambiatore di calore durante il funzionamento.